ernst schnydrig roberto boscaini padre flavio carraro

Oggi 19 marzo 2018 in occasione della Festa del Papà, festeggiamo simbolicamente tre grandi uomini, persone speciali che hanno dato cuore, spirito e sostanza al sogno che tutti noi qui condividiamo: dare ogni giorno salute, amore e speranza ai bambini palestinesi ammalati accolti al Caritas Baby Hospital di Betlemme.

Padre Ernst Schnydrig è il sacerdote che nella notte di Natale del 1952, sulle strade di Betlemme vide avvicinarsi un padre col figlio moribondo in braccio, ma mancava anche il più essenziale ricovero in cui salvare quella piccola vita. Da quell'episodio, la decisione di Padre Ernst di affittare prima una piccola stanza a Betlemme come infermieria gratuita, e da lì un mattone dopo l'altro il Caritas Baby Hospital come lo conosciamo oggi.

Roberto Boscaini è stato il primo Angelo dei Bambini di Betlemme. Fu lui, già dagli anni '80, a raccogliere qui in Italia attenzione, solidarietà e amore per il destino dei piccoli palestinesi ammalati. Le sue avventure in Terra Santa, assieme ad altre grandi figure che hanno alimentato questa grande sensibilità nel nostro paese, raccontano di un uomo che è stato beneficamente "travolto" dall'incontro con l'ospedale di Betlemme, per il quale ha dedicato anima e cuore visitandolo e portando aiuto concreto decine e decine di volte, coinvolgendo una comunità di sostenitori sempre più grande.

Padre Flavio Carraro è l'ex-vescovo di Verona che nel 1983, dopo un pellegrinaggio con tappa Betlemme, assieme a molti amici veronesi, lanciò la proposta di creare un'associazione a sostegno del Caritas Baby Hospital. Nacque così Aiuto Bambini Betlemme Onlus, e oggi in tutta Italia i sostenitori dell'associazione rendono merito e ringraziano Padre Flavio per aver permesso la nascita di un così bel movimento di solidarietà per i nostri piccoli angeli ammalati in Palestina.

Un sentito GRAZIE DI CUORE a questi tre papà così speciali!

Ultime Novità

  • Chi corre alla Maratona di Betlemme?

    Lo scorso fine settimana, si è svolta a Betlemme la Maratona della Palestina. Il percorso (42 km, 21 km, 10
    Continua
  • Veronica, giovane dottoressa in missione al Caritas Baby Hospital

    “Io, prima o poi, qui ci torno” si era detta lasciando l’ospedale pediatrico di Betlemme. Era il 2012 e c’era
    Continua
  • Buona Festa ai 3 Papà dei bambini accolti al Caritas Baby Hospital

    Oggi 19 marzo 2018 in occasione della Festa del Papà, festeggiamo simbolicamente tre grandi uomini, persone speciali che hanno dato
    Continua
  • Il dott Andrea Pettenazzo: un medico amico dei bambini palestinesi

    Alcune foto del Dott. Andrea Pettenazzo dell'Ospedale di Padova in visita al Caritas Baby Hospital di Betlemme. Il Dott. Andrea
    Continua
  • Un riferimento per i bambini nati prematuri in Palestina

    Una delle principali cause di morte tra i bambini è la prematurità; al Caritas Baby Hospital siamo orgogliosi di essere
    Continua
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  • 32
  • 33
  • 34
  • 35
  • 36
  • 37
   

Contattaci

Aiuto Bambini Betlemme Onlus

Via Roma, 67 I-37012 Bussolengo/Italia

Tel. (+39) 045 715 84 75

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ORARI DI APERTURA

lunedì 8:30 - 12:30

martedì 8:30 - 12:30

mercoledì 8:30 - 12:30

giovedì 14:30 - 18:30

venerdì 8:30 - 12:30

Per le tue donazioni

Puoi versare i tuoi contributi su:

C/C postale 69795961

C/C bancario: IT 61 K 052 165 996 0000 0000 77979 - Credito Valtellinese

 

I vostri messaggi

Dalla Terra Santa ho portato nel cuore lo sguardo la tristezza dei bambini e mamme. Auguro che la vita sia colma di serenità per tutti. Vi invio un piccolo contributo per aiutarli.

Anna C.

Sono da poco rientrato dal Caritas Baby Hospital di Betlemme, grazie per l'accoglienza che ho ricevuto, sono onorato!

Diego B.

Ho visitato il Caritas Baby Hospital a Betlemme e do il mio piccolo aiuto ogni mese...

Carmela C.

Torno dai nostri bambini a Betlemme ogni anno... e tornerò presto!

Paolo F.