scout fse federazione scout d'europa distretto roma sud

Il pomeriggio di sabato 4 marzo 2017, nell'incantevole e accogliente Parrocchia del Santuario del Divino Amore, i giovani scout dei 5 gruppi FSE (Federazione Scout d'Europa) facenti parte del Distretto Roma Sud hanno incontrato il Caritas Baby Hospital di Betlemme e fatto conoscenza con la realtà bellissima e complicatissima Terra Santa.

All'incontro hanno partecipato dalla parte dei conduttori Riccardo Friede di Aiuto Bambini Betlemme e Antonio Aversa, guida esperta di Terra Santa che ha accompagnato oltre 12.000 persone alla sua scoperta.

Il pomeriggio è trascorso così: con il racconto di vita di Antonio, 9 anni trascorsi come straniero in una terra incredibile, un luogo di tutti e nessuno, un patrimonio dell'umanità da cui deriva gran parte della cultura e della storia dell'Occidente e del vicino Oriente. Ma anche con il viaggio dentro al Caritas Baby Hospital, accompagnati da Riccardo che ha presentato la storia all'origine di quest'oasi di salute e di pace a Betlemme e i quotidiani "miracoli" che il personale dell'ospedale e le Sorelle Elisabettine compiono per dare ai bambini e alle famiglie della Palestina un domani migliore.

I giovani scout hanno messo energia, simpatia e attenzione a volontà, partecipando a dei giochi di ruolo per parlare in maniera pratica di cos'è il conflitto e cos'è la sua mediazione. Alla fine, divisi in gruppi, hanno scritto delle lettere piene di emozione e sentimento per i bambini e le famiglie di Betlemme, che presto spediremo all'ospedale in Terra Santa!

Grazie alla loro colletta spontanea, gli scout FSE del Distretto Roma Sud, hanno donato a 20 bambini ammalati la garanzia di poter ricevere una visita di ambulatorio gratuita.

Il saluto finale è in questa bella foto che ricorda anche la consegna al Distretto FSE Roma Sud dell'attestato di "Angeli dei Bambini di Betlemme".

Amici Scout, grazie di cuore per la vostra accoglienza e la vostra generosità!

Ultime Novità

  • Una minuscola vita

    Quando è venuta al mondo, la piccola Talia pesava soltanto 750 grammi. Nessun ospedale di Betlemme voleva accogliere un neonato
    Continua
  • Trasparenza e sicurezza per i dati dei sostenitori e simpatizzanti

    A nome di Aiuto Bambini Betlemme Onlus,ho il piacere di aggiornare sul percorso che abbiamo intrapreso per garantire la massima
    Continua
  • Chi corre alla Maratona di Betlemme?

    Lo scorso fine settimana, si è svolta a Betlemme la Maratona della Palestina. Il percorso (42 km, 21 km, 10
    Continua
  • Veronica, giovane dottoressa in missione al Caritas Baby Hospital

    “Io, prima o poi, qui ci torno” si era detta lasciando l’ospedale pediatrico di Betlemme. Era il 2012 e c’era
    Continua
  • Buona Festa ai 3 Papà dei bambini accolti al Caritas Baby Hospital

    Oggi 19 marzo 2018 in occasione della Festa del Papà, festeggiamo simbolicamente tre grandi uomini, persone speciali che hanno dato
    Continua
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  • 32
  • 33
  • 34
  • 35
  • 36
  • 37
   

Contattaci

Aiuto Bambini Betlemme Onlus

Via Roma, 67 I-37012 Bussolengo/Italia

Tel. (+39) 045 715 84 75

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ORARI DI APERTURA

lunedì 8:30 - 12:30

martedì 8:30 - 12:30

mercoledì 8:30 - 12:30

giovedì 14:30 - 18:30

venerdì 8:30 - 12:30


Leggi la nostra PRIVACY POLICY

Leggi la nostra COOKIE POLICY

Per le tue donazioni

Puoi versare i tuoi contributi su:

C/C postale 69795961

C/C bancario: IT 61 K 052 165 996 0000 0000 77979 - Credito Valtellinese

 

I vostri messaggi

Dalla Terra Santa ho portato nel cuore lo sguardo la tristezza dei bambini e mamme. Auguro che la vita sia colma di serenità per tutti. Vi invio un piccolo contributo per aiutarli.

Anna C.

Sono da poco rientrato dal Caritas Baby Hospital di Betlemme, grazie per l'accoglienza che ho ricevuto, sono onorato!

Diego B.

Ho visitato il Caritas Baby Hospital a Betlemme e do il mio piccolo aiuto ogni mese...

Carmela C.

Torno dai nostri bambini a Betlemme ogni anno... e tornerò presto!

Paolo F.