graphic novel su terra santa, palestina, caritas baby hospital "un invito, poi un viaggio"

copertina della graphic novel su terra santa palestina the sun caritas baby hospital[ Al Caritas Baby Hospital saranno destinati 3 euro di ogni copia venduta ]

Grazie alla creatività, la passione e l'impegno della nostra carissima amica e autrice Alessia Roberta Scopece, è nato “Un invito, poi un viaggio. Diario, appunti, disegni di una settimana in Terra Santa”.

Con questa graphic novel (romanzo / giornalismo a fumetti) Alessia, giornalista e fumettista, racconta un viaggio in Israele e Palestina, che diventa occasione per riflettere sulle tante problematiche che affliggono questi affascinanti luoghi, ricchi di memoria e snodo cruciale della storia contemporanea.

“Un invito, poi un viaggio. Diario, appunti, disegni di una settimana in Terra Santa” racconta vicende recenti e del passato, in riflessioni e descrizioni atte a trasportare i lettori nelle città della vita di Gesù e culla del Cristianesimo, ma anche delle due altre grandi religioni monoteiste, Islam ed Ebraismo.

Il viaggio di cui racconta Alessia è stato organizzato e voluto dalla band vicentina The Sun, che ha coinvolto oltre duecento giovani nella scoperta di una terra a cui i componenti del gruppo sono molto legati. La band è stata coadiuvata dall'associazione bolognese “Un Ponte per la Terra Santa”, che si è occupata di tutti gli aspetti logistici.

Oltre al racconto disegnato nella forma del graphic journalism, il libro – con prefazione curata da Mons. Nunzio Galantino - comprende anche alcuni approfondimenti sulla situazione mediorientale, interviste agli organizzatori e a chi vive quotidianamente la realtà palestinese come la nostra Suor Donatella Lessio, direttrice del Centro di formazione continua del Caritas Baby Hospital, unico ospedale pediatrico della zona.

Proprio al Caritas Baby Hospital saranno destinati 3 euro di ogni copia venduta.


 >> Puoi acquistare il libro online sul sito della casa editricehttp://www.ilcastelloedizioni.it/scheda/respiri/26406/Un-invito--poi-un-viaggio.html


Siti dell'autrice: www.alexinmonsterland.altervista.org - http://lilacaysel.blogspot.it

Per info e presentazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ultime Novità

  • Abed Issa e la sua grande ricerca per i bambini in Cisgiordania

    Con la sua tesi di laurea sulla "Caratterizzazione molecolare del Rotavirus nella Palestina meridionale", Abed Issa, un collaboratore del laboratorio
    Continua
  • Un ricordo del prof. Boscaini, il "papà" di Aiuto Bambini Betlemme

    Il professor Roberto Boscaini è stato una delle persone che negli anni più ha dato per far conoscere in Italia
    Continua
  • Imparare incantesimi al Caritas Baby Hospital

    Il piccolo Sereen non si stupisce più di nulla, eccetto quando da un panno rosso in una borsa di velluto
    Continua
  • Un messaggio fraterno: Fra' Mauro telefona ai sostenitori del Caritas Baby Hospital

    Nel mese di marzo il nostro carissimo e insostituibile Fra' Mauro Mariani, Frate Cappuccino e Angelo dei Bambini di Betlemme
    Continua
  • Il sistema sanitario in Palestina: un passo significativo per il futuro

    Alla fine di gennaio il direttore del Caritas Baby Hospital, Issa Bandak, ha firmato un nuovo accordo di collaborazione con
    Continua
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
   

Contattaci

Aiuto Bambini Betlemme – ONLUS

Via Roma, 67 I-37012 Bussolengo/Italia

Tel. (+39) 045 715 84 75

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Orari di apertura feriali: dalle 10.30 alle 12.30 e sempre reperibili al telefono


Puoi fare le tue donazioni su:

C/C postale 69795961

C/C bancario: IBAN IT 70 I 05216 59310 000000000854 - Credito Valtellinese

NUOVO IBAN IT 61 K 052 165 996 0000 0000 77979 - Credito Valtellinese

 

Dicono di noi

Dalla Terra Santa ho portato nel cuore lo sguardo la tristezza dei bambini e mamme. Auguro che la vita sia colma di serenità per tutti. Vi invio un piccolo contributo per aiutarli.

Anna C.

Sono da poco rientrato dal Caritas Baby Hospital di Betlemme, grazie per l'accoglienza che ho ricevuto, sono onorato!

Diego B.

Ho visitato il Caritas Baby Hospital a Betlemme e do il mio piccolo aiuto ogni mese...

Carmela C.

Torno dai nostri bambini a Betlemme ogni anno... e tornerò presto!

Paolo F.