valentin oman ecce homo artetichetta

valentin oman ecce homo artetichettaI proprietari dell'azienda vinicola "Cantina Alessio Komjanc" di San Floriano del Collio sono cari amici dei bambini di Betlemme. Con questa iniziativa sostengono le cure ai piccoli malati ricoverati presso il Caritas Baby Hospital 

Due anni un incontro quasi casuale, in quel di Gorizia, tra la nostra realtà e la famiglia di Roberto e Raffaella. Da quell'incontro, una nuova iniziativa di solidarietà, voluta dalla famiglia Komjanc, proprietari della "Cantina Alessio Komjanc".

Al centro di tutto una serie limitata di bottiglie formato magnum di vino molto speciale, in una ricorrenza carica di significato e con il tocco di mano di un noto artista austriaco.

"In questi anni in cui, nelle nostre terre di confine, si fa memoria degli anniversari del primo e secondo conflitto mondiale, desideriamo che il frutto del nostro lavoro diventi espressione del valore della pace - afferma Roberto Komjanc, uno dei parenti titolari della Cantina -. In occasione dell'ottantesimo compleanno dell'artista austriaco Valentin Oman, abbiamo realizzato 100 bottiglie magnum di Merlot e Friulano Annata 2015. Vogliamo presentarle vestite con una preziosa “artetichetta” che omaggia l'arte di Valentin Oman, uomo di confine, la cui opera artistica anela da sempre al rispetto e all'uguaglianza".

Immediata l'affinità tra il tema del confine e la realtà del muro che separa Israele e Palestina: "Il Caritas Baby Hospital di Betlemme - riprende Roberto - vive ogni giorno il dramma del muro di separazione tra territori palestinesi e israeliani, un muro alto 8 metri e lungo 700 km che ostacola il libero transito sia per le emergenze sia per i medicinali: non abbiamo grandi obiettivi bensì un significativo tributo alla pace, che è sempre possibile purché l'uomo, in ogni tempo e in ogni luogo si adoperi a raggiungerla"

Per ogni bottiglia magnum acquistata, durante o dopo l'evento, la Cantina Alessio Komjanc devolverà una donazione ad Aiuto Bambini Betlemme per garantire una visita in poliambulatorio ad un bambino in difficoltà.


Per ordinare la tuo bottiglia magnum edizione limitata a favore del Caritas Baby Hospital

>> visita questa pagina del sito della Cantina Komjanc

Ultime Novità

  • 50.000 bambini curati a Betlemme, grazie a voi!

    All‘Assemblea generale di Aiuto Bambini Betlemme, tenutasi ieri a Friburgo (Germania), sono stati approvati la relazione annuale e il consuntivo,
    Continua
  • Una minuscola vita

    Quando è venuta al mondo, la piccola Talia pesava soltanto 750 grammi. Nessun ospedale di Betlemme voleva accogliere un neonato
    Continua
  • Trasparenza e sicurezza per i dati dei sostenitori e simpatizzanti

    A nome di Aiuto Bambini Betlemme Onlus,ho il piacere di aggiornare sul percorso che abbiamo intrapreso per garantire la massima
    Continua
  • Chi corre alla Maratona di Betlemme?

    Lo scorso fine settimana, si è svolta a Betlemme la Maratona della Palestina. Il percorso (42 km, 21 km, 10
    Continua
  • Veronica, giovane dottoressa in missione al Caritas Baby Hospital

    “Io, prima o poi, qui ci torno” si era detta lasciando l’ospedale pediatrico di Betlemme. Era il 2012 e c’era
    Continua
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  • 32
  • 33
  • 34
  • 35
  • 36
  • 37
   

Contattaci

Aiuto Bambini Betlemme Onlus

Via Roma, 67 I-37012 Bussolengo/Italia

Tel. (+39) 045 715 84 75

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ORARI DI APERTURA

lunedì 8:30 - 12:30

martedì 8:30 - 12:30

mercoledì 8:30 - 12:30

giovedì 14:30 - 18:30

venerdì 8:30 - 12:30


Leggi le nostre INFORMATIVE SULLA PRIVACY

Leggi la nostra INFORMATIVA SUI COOKIE

Per le tue donazioni

Puoi versare i tuoi contributi su:

C/C postale 69795961

C/C bancario: IT 61 K 052 165 996 0000 0000 77979 - Credito Valtellinese

 

I vostri messaggi

Dalla Terra Santa ho portato nel cuore lo sguardo la tristezza dei bambini e mamme. Auguro che la vita sia colma di serenità per tutti. Vi invio un piccolo contributo per aiutarli.

Anna C.

Sono da poco rientrato dal Caritas Baby Hospital di Betlemme, grazie per l'accoglienza che ho ricevuto, sono onorato!

Diego B.

Ho visitato il Caritas Baby Hospital a Betlemme e do il mio piccolo aiuto ogni mese...

Carmela C.

Torno dai nostri bambini a Betlemme ogni anno... e tornerò presto!

Paolo F.