Corri per i bambini di Betlemme

Il tuo respiro e le tue gambe possono fare molto per il Caritas Baby Hospital di Betlemme. Puoi aiutare i bambini della Terra Santa allacciandoti bene le scarpe ai piedi e correndo per loro!

Come posso partecipare?

Run4Bethlehem non è una squadra sportiva, quindi puoi correre per noi anche se già fai parte di un'associazione di podisti. Far parte di Run4Bethlehem vuol dire vestire i nostri colori e far conoscere correndo il Caritas baby Hospital a chi ci sta intorno.

Puoi partecipare a #Run4Bethlehem prenotando qui la tua T-Shirt tecnica (solo 25€, spedizione compresa in Italia) e raccontandoci i tuoi allenamenti, le tue uscite e il grande giorno della tua corsa, che sia una 5 km, una 10 km, una mezza maratona o una maratona.

Cosa devo fare per partecipare? 

Per partecipare contattaci attraverso il form qui sotto Inviaci le fotografie delle tue uscite e i tuoi piani di allenamento e noi li condivideremo su Facebook e Twitter. Noi saremo assieme a te ogni momento, passo passo ...anche quando corri! :)

Dove correrai per i bambini di Betlemme? Avvisaci della tua corsa!

I nostri volontari ti ricontatteranno. Aiutaci a sviluppare al meglio la tua proposta!

Completa tutti i campi per ricevere informazioni dai nostri volontari.

Published in ABB Blog

caritas baby hospital betlemme ospedale pediatrico

Un'oasi di salute e di pace per i bambini malati e feriti della Palestina

Le porte del Caritas Baby Hospital sono aperte ogni giorno, senza interruzione, dal 1952 per bambini ammalati e per le madri, indipendentemente dalla loro religione e dalla loro estrazione sociale. La notte di Natale del 1952, il prete svizzero padre Ernst Schnydrig, stava recandosi alla messa nella Basilica della Natività. Nel breve tragitto che lo portava alla chiese, passando vicino ad un campo profughi, incontrò un uomo palestinese intento a seppellire il proprio figlio morto per mancanza di cure mediche di base.

Da quell’incontro nacque il sogno di un ospedale aperto a tutti i bambini: il Caritas Baby Hospital. Schnydrig, assieme al medico palestinese Antoine Dabdoub e alla cittadina svizzera Hedwig Vetter cominciarono prendendo in affitto due stanze: la loro promessa "Noi ci siamo" continua ad essere mantenuta.

Oggi, il Caritas Baby Hospital è diventato un’oasi di tranquillità e di pace per i piccoli e per le loro famiglie che vivono in Cisgiordania. In quest’area abitano circa 300mila bambini, privi di una reale possibilità di assistenza sanitaria. Nella regione, il Caritas Baby Hospital rappresenta una struttura insostituibile. La situazione di continua crisi e conflitto nella Striscia di Gaza ha portato anche bambini di quel piccolo lembo di terra ad essere curati nel Caritas Baby Hospital.

Ogni anno dal poliambulatorio del Caritas Baby Hospital passano 38 mila bambini. Negli 82 letti dei reparti vengono accolti più di 4mila piccoli degenti.

Recentemente è stata creata l’Unità di Terapia Intensiva: l’ospedale è ben attrezzato anche per la gestione delle emergenze e il trattamento di piccoli pazienti in condizioni critiche. Nell’ottobre del 2014 è stata inaugurata la nuova Play Room, la stanza in cui i bambini possono giocare e studiare e, in questo modo, guarire.

Published in ABB Blog

Pellegrini e turisti da tutta Italia per incontrare la nostra famiglia di Betlemme

Passare al Caritas Baby Hospital non è solo fare un giro di visita. E' incontrare una famiglia, che va dall'Italia a Betlemme per accudire e far crescere sani i bambini della Palestina.

Qui trovi le foto dei pellegrinaggi e giri turistici passati all'ospedale.

Hai una foto al Caritas? Aggiungiamola qui!

Le tue foto al Caritas Baby Hospital sono un segno bellissimo di quanto questo incontro ti sia rimasto impresso.

Inviaci le tue foto su comunicazione@abb-mail.it (se vuoi con qualche riga di racconto). Le pubblicheremo nel sito, con un ringraziamento speciale!

Published in ABB Blog

visita caritas baby hospital aiuto bambini betlemme

Un'oasi di pace e di salute aperta tutti i giorni dal 1952

Il Caritas Baby Hospital è aperto alle visite dei pellegrini in viaggio in Terra Santa, come anche dei turisti che si trovano in Palestina o Israele per altri motivi.

Suor Donatella, Suor Erika e il personale medico e infermieristico del Caritas Baby Hospital saranno felici di accompagnarti tra i reparti dell'ospedale per farti vedere coi tuoi occhi come vengono valorizzate le donazioni dei tantissimi sostenitori italiani e del resto di Europa.

L'ospedale si trova proprio sulla strada che porta da Gerusalemme alla Chiesa della Natività di Betlemme, ad appena 200 metri di distanza dal checkpoint israeliano, sul lato palestinese. 

Puoi programmare di passare al Caritas Baby Hospital in qualsiasi momento dell'anno. Annuncia in anticipo la tua visita così da darci il tempo di preparare la guida.

[No form id or name provided!]

Published in ABB Blog

Contattaci

Aiuto Bambini Betlemme Onlus

Via Roma, 67 I-37012 Bussolengo/Italia

Tel. (+39) 045 715 84 75

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Orari di apertura feriali: dalle 10.30 alle 12.30 e sempre reperibili al telefono

Per le tue donazioni

Puoi versare i tuoi contributi su:

C/C postale 69795961

C/C bancario: IT 61 K 052 165 996 0000 0000 77979 - Credito Valtellinese