La terapia intensiva è messa a dura prova: aiutiamo il Caritas Baby Hospital!

Dopo quasi 2 anni tra Coronavirus, restrizioni, impoverimento, conflitto e mancanza di pellegrini, le famiglie di Betlemme sono allo stremo.

E come vivono questa triste situazione? Con una profonda paura. Una paura che colpisce i grandi così come i piccoli, che vivono sotto continue minacce visibili e invisibili che gli portano via la serenità.

Le conseguenze per i bambini sono gravissime…

Per la paura di contagiarsi, per il timore di finire in mezzo a una rivolta, per l’angoscia di subire l’ennesimo controllo a un posto di blocco, molti genitori aspettano troppo prima di portare i loro bambini in ospedale. Le famiglie provano a fare da sé curando i bambini in casa. Si decidono a portare i piccoli in ospedale solo quando si rendono conto che non possono gestire la situazione da soli.

Per questo al nostro amato ospedale arrivano sempre più bambini di tutte le età che hanno bisogno di un ricovero urgente e di cure specialistiche prolungate.

La terapia intensiva del Caritas Baby Hospital è in sovraccarico:terapia intensiva caritas baby hospital betlemme

da 270 bambini ricoverati nel 2019, nel 2020 siamo arrivati a 327.

A questo punto del 2021  siamo già molto vicini al brutto “record” dell’anno scorso …e purtroppo tutto fa presagire che per fine anno andremo oltre.

Per il personale medico e infermieristico è un lavoro delicatissimo e oltremodo stressante: l’ospedale apre le porte e accoglie ognuno di questi bambini dando il massimo, ma in terapia intensiva c’è bisogno di più personale, più attrezzature e di rinnovare quelle ormai logorate dall’utilizzo continuo.

I nostri fratelli e sorelle che ogni giorno curano con amore e professionalità la vita dei piccoli ammalati si appellano a noi: quest’autunno e questo inverno aiutiamoli a rinforzare la terapia intensiva dell’ospedale pediatrico di Betlemme!

Anche se le nostre vite sono messe alla prova dagli stravolgimenti di questi anni, manteniamo fede alla promessa: “Noi ci siamo”!

emilio benato presidente aiuto bambini betlemme

Uniti come la “grande famiglia lontana” di quei piccoli angeli ammalati che – grazie a voi – ogni giorno al Caritas Baby Hospital di Betlemme ritrovano la salute, la felicità e il futuro di cui hanno diritto.

Ogni Bene a voi e GRAZIE INFINITE!

Emilio Benato – Presidente

 


Questo autunno e inverno sostieni la terapia intensiva del Caritas Baby Hospital di Betlemme!

Puoi farlo in questi modi:

– fai una donazione a favore del reparto di terapia intensiva >> Clicca qui per la tua donazione

– acquista i prodotti solidali natalizi “Regali da Betlemme” >> Clicca qui per vederli e per le indicazioni d’ordine

– organizza con noi un incontro di sensibilizzazione e testimonianza “1 Gesto di Pace” >> Clicca qui per tutte le informazioni